La Confederazione Internazionale di Architettura Curativa (C.I.A.C.)
organizza e promuove
la prima SCUOLA DI FORMAZIONE in
ARCHITETTURA CURATIVA

Psicoanalisi dell’Architettura
per un’architettura della Bellezza, dell’Armonia, della Salute e del Benessere

I SETTIMANA, full immersion
nella meravigliosa Ortigia

SDS di Siracusa (Università degli Studi di Catania)
Piazza Federico II di Svevia

Ottobre 2017 e Marzo 2018
conferenze di apertura e programmi presto online

L’Istituto James Hillman, per realizzare gli obbiettivi e le finalità per i quali è nato – l’accoglienza, la cura e lo sviluppo dell’eredità ideale e culturale di James Hillman e della “Psicologia degli Archetipi”, strumento operativo di analisi archetipica in Architettura e nei vari ambiti del vissuto – propone la nascita della prima Scuola di Formazione in “Architettura Curativa

La Scuola, che si articola su una didattica della durata di due settimane in un’unica annualità di formazione, si rivolge sia agli studenti della Scuola (facoltà) di Architettura dell’Università di Catania – SDS di Siracusa, sia, come realtà aperta, a tutti coloro che a vario titolo e/o provenendo da ogni diverso percorso accademico e di vita, intendono acquisire i fondamenti e gli strumenti per un’architettura che cura e che offre Salute, Armonia e Benessere

Per questo la Scuola, nata dalla saldatura fra la Scuola Master Internazionale di Studi sull’Anima di Firenze e la SEAF, si propone come percorso di Filosofia del Sé, ispirato all’oracolo delfico del “Conosci te stesso”, in grado di far germogliare quei nuclei conoscitivi, fondamentali per la cura dell’Anima – dalla conoscenza degli elementi, nel loro significato simbolico, alla psicologia delle forme, dei materiali, dei colori, dei numeri, fino alla scoperta e riconoscimento del genius loci e dei suoi diversi linguaggi -, capaci di soddisfare l’esigenza di vivere in luoghi, contesti e strutture più armonici, soddisfacenti e salutari

La Scuola, raccogliendo spunti e stimoli di un ambito – quello del rapporto fra architettura e salute psicologica – che soltanto adesso, o appena da poco, sta trovando un interesse sempre più ampio e fecondo e spazio adeguato anche nei convegni accademici, propone un percorso che pur agevolmente usufruibile da parte degli studenti (una settimana dal Lunedì al Sabato), sia però in grado, seminando ad un livello più profondo, di offrire un contributo effettivo ed essenziale non soltanto per la formazione dei futuri architetti, ma utile anche a tutti coloro che sono impegnati professionalmente negli ambiti della decisione (pubblici amministratori e policy makers), progettazione e costruzione abitativa ed urbanistica, così come della cura, sia nella sua dimensione complessiva,
sia psichica e psicosomatica

L’iscrizione, l’accesso e la partecipazione alla Scuola è possibile dietro versamento della quota di €

Al termine del percorso di formazione la Scuola rilascia un attestato universitario

Durante lo snodarsi dei suoi percorsi formativi, la Scuola ospiterà docenti ed esperti di levatura internazionale, sempre sul tema de “L’architettura come cura, l’architettura che cura”  e di far svolgere una ricerca (con relativa pubblicazione)
sulla medesima tematica: “L’architettura come fonte di Salute e Benessere o di sofferenza, disagio individuale e sociale, criminalità (esempi concreti)”
(ambiti disciplinare della ricerca: “Architettura, psicoanalisi e criminologia”)

Fondatore, Presidente, Direttore
Prof. Dott. Daniele Cardelli

Informazioni e contatti
Tel. 055.0191066 – info@istitutojameshillman.org